• , , ,

    RACCONTAMI NIKKO

    La vita al Keio Plaza qui a Nishi-Shinjuku non è poi così male. Posso scegliere fra una colazione internazionale proteica ed energizzante o una sofisticata e minimalista giapponese. Se chiamo la signorina della reception risponde con mille moine, ho una vista meravigliosa, il minifrigo in camera e le lenzuola sanno di pulito.

    Leggi tutto


  • , , , , ,

    SUSSURRA AKIHABARA

    C’è un quartiere a Tokyo che ti ricorda il tempo che passa, ma che è anche capace di fermarlo. Qui resistono mode e manie, i taxy sono sostituiti da cavalli alati e gli abitanti hanno poteri magici.

    Leggi tutto


  • , , , ,

    ABNORMAL ODAIBA

    Uno dei motivi per cui mi piace il Giappone è il decoro. Il decoro delle persone, dei pacchetti regalo e di qualsiasi altro oggetto che abbia bisogno di una decorazione. Ricordo cellulari addobbati come alberi di Natale o unghie ornate da piccoli oggetti quasi impercettibili all’occhio umano.

    Leggi tutto


  • , , , , ,

    DI CHE COLORE È TOKYO?

    Oggi mi trasferisco in Hotel. La mia settimana da finto residente a Tokyo è finita. Dovrò lasciare il piccolo bagno rosa di Mia san, il suo detersivo rosa dei piatti e anche la sua spugnetta rosa per pulire le superfici lavabili.

    Leggi tutto


  • , , ,

    UNA MILONGA PER EBISU (il tango in Giappone)

    Tango era una prefettura del Giappone. Scomparsa improvvisamente è stata inglobata da quella di Kyoto. Confinava con le province di Wakasa, Tanba e Tajima. Le città di Maizuru e Miyazu si giocavano il ruolo di capoluoghi a sasso carta e forbici.

    Leggi tutto


  • , ,

    BANANA SUSANNA (Il Kami che mi offrì il gelato)

    Mia san mi ha prestato casa sua e io mi sento veramente cittadino onorario di Tokyo. Al mattino mi alzo prestissimo, perché non voglio perdere nemmeno un minuto. Voglio godermi la casa, farmi il caffè e lavarmi i denti nel minuscolo bagno tutto rosa.

    Leggi tutto


  • , ,

    TRAVOLTO DA UNA INSOLITA GIORNATA (nell'azzurro cielo di Tokyo)

    Basta fare il turista. È tempo di vita sociale e di incontrare amici di vecchia data. Oggi mi hanno invitato in un ristorante di sushi molto famoso qui a Tokyo. Si chiama Midori Sushi. A Shibuya potete trovarlo al quarto piano del Centro Commerciale Shibuya Mark City, non effettua consegne a domicilio e c’è sempre una coda interminabile.

    Leggi tutto


  • , , ,

    RAKUGO (Dove il passato incontra il futuro)

    Cosa ti piace del Giappone? È una domanda banale. C’è chi risponde il cibo, chi i manga, chi la cultura Zen. A me piace l’eterno movimento della gente. Passo ore ad ammirare le persone camminare e dalle loro scarpe vedo uscire storie romantiche e avventurose, cucite da bizzarri calzolai che custodiscono i segreti di Amateratsu, la divinità da cui discendono tutte le cose, compresi gli allegri pupazzi che animano questo paese.

    Leggi tutto


  • , , , ,

    TOKYO HA I BAFFI

    Appena arrivi in Giappone puoi fare subito due cose: elevare lo spirito in un tempio o delirare in mezzo ai mille negozi. Puoi scegliere se essere un asceta confinato nel vuoto esistenziale o uno shopaholic senza ritegno. Ed eccomi nel triangolo più pericoloso al mondo: Harajuku/Omotesando/Shibuya.

    Leggi tutto


  • , , , , ,

    LA SECONDA VOLTA

    Sì, ho vinto un viaggio in Giappone. A volte i concorsi funzionano. È bastato spedire una foto e aspettare. Ma non ho vinto un biglietto A/R e un calcio nel sedere, ma un vero tour con tanto di guida privata, hotel di lusso, Japan Rail Pass, gite incluse e borsello portadocumenti dell’Agenzia. Mi raccomando tenete allacciate le cinture perché ci saranno forti turbolenze.

    Leggi tutto


  • , ,

    L’ULTIMO GIORNO (Tokyo è una sirena)

    C’è l’ultimo giorno di scuola, l’ultimo giorno dell’anno e l’ultimo giorno della settimana. Ma quando sei in viaggio l’ultimo giorno cosa diventa? Mentre ci pensate, raccogliete tutti i fazzoletti e un secchio, questo post potrebbe farvi piangere oppure stare male. Buona Lettura!

    Leggi tutto


  • QUANDO SHIBUYA PIANSE

    Il tempo in Giappone si dilata. La mattina diventa una settimana, il pomeriggio un mese e la sera un weekend. Sei stimolato ad ogni cavalcavia e un passo può diventare un’ora.

    Leggi tutto


  • ,

    LE SPECIALITÀ DI UENO

    Il parco di Ueno è come aggiungere a Villa Borghese un pizzico di soia. È uno dei più amati di Tokyo, pieno di musei e templi. A seconda della stagione si colora: rosa in Primavera, rossastro in Autunno. Io e la mia compagna di viaggio ci siamo andati per boicottare lo zoo e scoprire i suoi bizzarri avventori. Buona lettura.

    Leggi tutto


  • ,

    I RICORDI DI HAKONE

    Stamattina sveglia presto, ho obbligato la mia compagna di viaggio spendacciona a fare una gita ad Hakone. Perché siamo qui da un mese e il Monte Fuji l’abbiamo visto solo stampato sulle T-shirt dei negozietti di Asakusa.

    Leggi tutto


  • , , ,

    LA MALEDIZIONE DI YOTSUYA

    Oggi è una giornata evento perché tutti i protagonisti di questo viaggio saranno riuniti sotto lo stesso tetto. Io e la Piera abbiamo deciso di organizzare un incontro romantico fra Yasu e Vicky, usando Mia san come testimone dell’accaduto. Perché ci è venuto in mente?

    Leggi tutto


  • ,

    EFFETTO AKIHABARA

    osa succede nella mia casa giapponese? Sembra di vivere in una barzelletta: c’era un inglese, un americano e un italiano… Davina from Uk si alza all’alba, perché va a lavorare dall’altra parte di Tokyo. Siccome ha freddo per via dell’aria condizionata indossa un pigiamone sintetico di Hello Kitty

    Leggi tutto


  • CHICHIBU (il paese dei ricordi)

    Immaginatevi di dormire per terra su un cuscino che pesa 50 chili. Immaginatevi un altro paese, dove la gente ti ringrazia mille volte e i ciliegi colorano le strade di un tenue rosa. Immaginatevi di avere una vallata davanti alla vostra finestra. Benvenuti in Giappone, dove i bancomat ti parlano e i pasti hanno il gusto del ricordo. Buona lettura.

    Leggi tutto


  • , ,

    ONSEN (e altri avvertimenti)

    Dopo la gita a Nagatoro, la nostra amica giapponese ci ha regalato una giornata alle terme. Io e la Piera siamo felicissimi. Lei un po’ meno visto che è piena di tatuaggi. Come andrà a finire? Buona lettura.

    Leggi tutto


  • IL GUSTO DI NAGATORO

    Oggi la nostra amica giapponese ci ha portato in gita. Preparate la colazione al sacco, sarà una lunga giornata. Mettete nello zaino granite, colazioni internazionali, storie a lieto fine e un pizzico di nonsense. Buona lettura!

    Leggi tutto


  • LA VORACE KABUKICHŌ

    Il Giappone ha il più grande e insaziabile mercato del sesso. Non lo direste eppure thailandesi, filippine e malesi finiscono sotto inganno nelle mani della yakuza. Kabukichō, il quartiere a luci rosse di Tokyo, Minowa la zona delle soapland, Roppongi dove regna il lusso. Tutte zone calde che all’occhio del turista sembrano divertenti Luna Park.

    Leggi tutto


  • ,

    IL GUSTO DI ROPPONGI

    Tokyo è piena di negozi, ristoranti e bar, ma anche di musei e gallerie d’arte stranissime. Costringetevi a visitarne almeno uno e ricordatevi di non desiderare il gelato, il karma potrebbe punirvi come ha fatto con me. Buona lettura.

    Leggi tutto




  • , ,

    NAKANO BROADWAY

    Finalmente a casa. Il viaggio con Yasu (QUI e QUA) ha messo a dura prova la nostra psiche. Ora possiamo dormire in un letto pulito, non temere piattole e tarme e soprattutto bere dai nostri bicchieri.

    Leggi tutto


  • , ,

    I VERSI DEGLI ANIMALI IN GIAPPONESE (Ritorno a Tokyo)

    Lasciare Nara con i suoi cerbiatti invadenti, il cielo plumbeo e i suoi cittadini cortesi è molto triste e doloroso. Speravamo di ottenere un Visto provvisorio, ma niente, la legge giapponese parla chiaro: i turisti stranieri possono stare solo tre mesi! Nulla è servito fare gli occhi dolci al fruttivendolo o al capostazione, nessuno ha messo una buona parola all’ufficio immigrazione. Buona lettura.

    Leggi tutto


  • SHIKA SENBEI (La novella di Nara)

    Se dovessi scegliere una città dove trasferirmi non avrei dubbi: Nara. Un mio amico ci vive da anni e nel suo palazzo fra le regole condominiali c’è il divieto di salutarsi sulle scale. Ecco perché qui i cerbiatti stanno prendendo il sopravvento.

    Leggi tutto



  • ,

    L'APPUNTAMENTO CON KYOTO vol.1

    Quanti giorni servono per visitare Kyoto? Quali sono i templi da visitare? È vero che la geisha puoi vederla solo al tramonto? Ecco una storia di lunghe attese. Buona lettura.

    Leggi tutto


  • NANIWA (Osaka story)

    Mangiare in Giappone è facile. L’unica cosa che vi consiglio e di non guardarvi troppo intorno, fate scegliere al vostro istinto e non abbuffatevi troppo. Perché? Continuate a leggere. :-P

    Leggi tutto


  • IL CASTELLO DI OSAKA

    Osaka nel 2025 ospiterà Expo. Speriamo che la fila per vedere i padiglioni non sia lunga e snervante come quella di Milano. Vi porto a scoprire uno dei simboli della città: il castello. (dove ahimè non ci sono principesse)

    Leggi tutto


  • HOTEL RAIZAN (Osaka story)

    l Giappone può essere un paese carissimo oppure economicissimo. Potete sfamarvi con 350 Yen (al cambio attuale 2,73 Euro) oppure rimediare delle stamberghe a meno di 20 Euro. Io e la mia amica Piera ci siamo imbattuti in questo Hotel, che l’Overlook di Shining in confronto sembra la Pensione Arianna di Pinarella di Cervia.

    Leggi tutto



  • , ,

    IL MIO PRIMO HANAMI

    I picnic nell'immaginario collettivo sono qualcosa di romantico e bucolico. Per i giapponesi un rito che si può trasformare in qualcosa di grottesco. Lo so è Autunno, ma parlare di Primavera è sempre bello.

    Leggi tutto


  • ,

    IL GIUDIZIO (Yotsuya story)

    Io e la mia amica Piera pensavamo che vivere un Giappone fosse una passeggiata. Col piffero! Ecco una storia di confronti e disagio sociale. Mica si vive di solo turismo! Buona lettura!

    Leggi tutto


  • ,

    MENÙ GIAPPONESE

    Oggi vi propongo un menù diverso, fatto d'incontri, misunderstanding, scoperte e conferme. Qual è il vostro piatto preferito della cucina giapponese? Buona lettura.

    Leggi tutto



  • ,

    DESIGN FESTA (Harajuku lovers)

    La mia amica ex coinquilina inglese si è sposata con un giapponese, il mio ex coinquilino americano invece continua a viaggiare per il mondo fotografando panorami mozzafiato e asciugando le persone con i suoi monologhi verbosi. Questo post datato è dedicato a loro.

    Leggi tutto



  • ,

    EQUIVOCI AL TEMPIO SENSŌ-JI

    Avere amici giapponesi che parlano italiano è la soluzione a tutti i problemi per il vostro viaggio. Sono carini, simpatici e ci tengono a mostrarti tutto. Ecco un racconto pieno di "qui - pro - quo"

    Leggi tutto



  • ,

    AKIHABARA PORNO SOFT

    Se volete incontrare “otaku da morire”, nerd di provincia, italiani con la sindrome di Peter Pan, sbarellati per i videogame e invasati per le lolite Akihabara è il posto giusto. La chiamano la città elettrica. Qui potete trovare di tutto: dal cavo lan al computer super tecnologico che parla con i marziani, dalla copslayer succinta alla cameriera sexy che pubblicizza i Maid Cafè. Ecco la mia esperienza, prima dell’era “Gudetama” :-P Buona lettura!

    Leggi tutto


  • ,

    ANIME FAIR (Le influenze erotiche di Odaiba)

    Odaiba è una zona bonificata sottratta al mare, costruita nella baia di Tokyo per risolvere il problema dei rifiuti. Una parte di essa è stata realizzata proprio utilizzando scarti di materiale edile e immondizia. Ecco il mio piccolo racconto datato.

    Leggi tutto


  • ,

    IL REGALO DEL MUSEO GHIBLI

    C'è un luogo incantevole a Tokyo dove tutti tornano bambini. Non si può paragonare a Gardaland e nemmeno a Mirabilandia. Non troverai Prezzemolo o Calimero. Benvenuti al Museo Ghibli in un racconto lungo dieci anni!

    Leggi tutto


  • ,

    LE CINQUE PERSONALITÀ DI IKEBUKURO

    Se vi piacciono i gatti e il vostro film preferito è Psyco, quello dove nel finale si capisce che l'assassino è lui vestito da vecchia allora non perdetevi questo racconto. Sono passati dieci anni, ma è ancora attuale.

    Leggi tutto



  • ,

    LA VISIONE DI SHIBUYA DA VICINO

    Vedere Shibuya per la prima volta è come entrare nel film "Paprika" di Satoshi Kon. Un trip sensoriale. Cartoni animati si mescolano a umani veri. Lo Shibuya crossing (l'incrocio più famoso del mondo) diventa un ponte dei desideri

    Leggi tutto


  • LA PRIMA VOLTA

    Il primo incontro con il Giappone. Qual è stata la vostra reazione? Ecco la mia, quando non c’erano gli smartphone e i tablet, quando i tassisti si perdevano e i giapponesi compravano mille ciondoli per il cellulare. Correva l'anno 2009.

    Leggi tutto